Samantha Cristoforetti

Astronauta - ESA

Giovedì 22 Marzo, ore 18:00

Salotti d’Acqua: Acqua nello Spazio

Gennadij Padalka e Samantha Cristoforetti intervistati da Piero Bianucci e Tommaso Ghidini.

Samantha Cristoforetti

Astronauta – European Space Agency

Dal 2001 Samantha ha frequentato l’Accademia Aeronautica di Pozzuoli, in Italia, diplomandosi nel 2005. Durante la sua permanenza all’Accademia ha prestato servizio come “class leader” e le è stata assegnata la Spada d’Onore per il miglior raggiungimento accademico.
Dal 2005 al 2006 è stata alla Sheppard Air Force Base in Texas, negli Stati Uniti.Samantha Cristoforetti è diventata pilota da guerra dopo aver completato l’addestramento della Euro-NATO Joint Jet Pilot School ed ha fatto parte del 132^ Squadrone, 51^ Stormo Bomber, di stanza a Istrana, Italia.
Nel 2007 ha completato l’addestramento “Introduction to Fighter Fundamentals” (Introduzione ai fondamentali del combattimento).
Dal 2007 al 2008, ha pilotato gli MB-399 ed ha servito nella Sezione di Pianificazione ed Operazioni per il 51^Stormo Bomber ad Istrana, Italia.
Nel 2008 si è unita al 101^ Squadrone, 32^ Stormo Bomber di base a Foggia, Italia, dove ha seguito l’addestramento operazionale di conversione per il velivolo di attacco da guerra AM-X.

Cristoforetti è Capitano dell’Aeronautica Italiana. Ha accumulato oltre 500 ore di volo su sei tipi di aerei militari: SF-260, T-37, T-38, MB-339A, MB-339CD, AM-X. Samantha Cristoforetti è stata selezionata come astronauta ESA nel maggio 2009.
Assunta dall’ESA nel settembre 2009, nel novembre 2010 ha completato con successo l’addestramento base degli astronauti. A luglio 2012 è stata assegnata ad una missione dell’Agenzia Spaziale Italiana (ASI) a bordo della Stazione Spaziale Internazionale. Il lancio con la navicella Soyuz è avvenuto il 23 novembre 2014 dal cosmodromo di Baikonour, Kazakistan. Si tratta della seconda missione di lunga durata dell’ASI sulla Stazione Spaziale Internazionale, ottava missione di lunga durata per un astronauta ESA.
Samantha si è addestrata, in vista della sua missione, sui sistemi della Stazione, sulla navicella spaziale russa Soyuz, in robotica e in attività extra veicolari.

Iscriviti

Tutte le Conferenze sono gratuite, fino ad esaurimento posti disponibili.
La prenotazione dà diritto all’accesso alla conferenza ed al posto a sedere. L’accesso al Labirinto botanico e alla Collezione d’Arte presuppone l’acquisto del biglietto di ingresso secondo le normali tariffe.
È possibile iscriversi a più incontri selezionando nel seguente elenco tutte le conferenze a cui si desidera partecipare e premendo il pulsante "INVIA RICHIESTA"

Accetto i termini della Privacy Policy *(obbligatorio)