Stefano Laporta

Presidente ISPRA

Mercoledì 21 Marzo, ore 10.00

Saluti apertura

Stefano Laporta

Presidente ISPRA

Il Dott. Stefano La Porta è Presidente dell’ISPRA; ricopre anche, ad interim, i seguenti incarichi: Capo del Dipartimento per il rischio nucleare e tecnologico; Capo del Dipartimento per la tutela delle acque interne e marine dal 25.10.10 al 14.02.11; Capo del Dipartimento per la difesa del suolo dal 28.01.11 al 14.02.11; Capo del Dipartimento stato dell’ambiente e metrologia ambientale; Capo del Servizio Interdipartimentale per le certificazioni ambientali dal 25.10.10 al 9.01.2013; Capo del Servizio Interdipartimentale informativo ambientale.
Come Subcommisssario prima, e Direttore Generale poi, si è direttamente occupato del tema del precariato, definendo il percorso di strategia assunzionale che ha consentito di aumentare di circa il 40% la forza lavoro a tempo indeterminato dell’Istituto, avvalendosi anche delle complesse procedure di stabilizzazione, con l’assunzione di circa 400 persone nel triennio 2008/11; ha inoltre perseguito l’attività di razionalizzazione logistica dell’istituto e tesa in primo luogo all’unificazione su Roma degli uffici e dei laboratori, dalla quale si è ottenuto, a regime, un risparmio complessivo tra costi diretti ed indiretti di circa € 3.000.000 annui, con conseguente promozione delle attività di mobilità sostenibile.
In qualità di Direttore Generale ISPRA e Capo dei Dipartimenti sotto indicati è anche componente dei seguenti organismi internazionali: EPA – Network of the Heads of Environment Protection Agencies; ENSREG – European Nuclear Safety Regulators Group; WENRA – Western European Nuclear Regulators Association.
Su designazione del Ministro degli affari esteri è stato Capo della Delegazione italiana alla Conferenza internazionale ONU svoltasi a Fukushima dal 14 al 17 dicembre 2012, intervenendo in Assemblea Generale e nome del nostro Paese.

Iscriviti

Tutte le Conferenze sono gratuite, fino ad esaurimento posti disponibili.
La prenotazione dà diritto all’accesso alla conferenza ed al posto a sedere. L’accesso al Labirinto botanico e alla Collezione d’Arte presuppone l’acquisto del biglietto di ingresso secondo le normali tariffe.
È possibile iscriversi a più incontri selezionando nel seguente elenco tutte le conferenze a cui si desidera partecipare e premendo il pulsante "INVIA RICHIESTA"

Dichiaro di aver preso visione dell’Informativa Privacy e di averne compreso i contenuti

Accetto*(obbligatorio)